Quanto ciò che mangiamo può influire sulle performance sportive?

E’ ben noto come una corretta e sana alimentazione sia in grado di migliorare le prestazioni sportive durante la gara o allenamento e velocizzare e ridurre i tempi di recupero dopo lo sforzo.
Oggigiorno infatti si parla sempre di più di un “allenamento fisico-sportivo” associato ad un “allenamento di tipo nutrizionale”. E’ molto importante, infatti, scegliere con cura gli alimenti da assumere prima di un allenamento, durante e nel post.

Quali sono gli elementi indispensabili nella dieta di chi pratica sport?

Per mantenere una buona salute e garantire un ottimale supporto nutrizionale all’attività fisica è indispensabile assumere tutti i macro e micro nutrienti necessari e garantire un’adeguata assunzione calorica in risposta ad un aumento del dispendio energetico totale. Tra i macronutrienti troviamo i carboidrati, le proteine e i lipidi (i cosiddetti grassi), mentre tra i micronutrienti rientrano i sali minerali e le vitamine.

Che ruolo svolgono carboidrati, proteine, lipidi, sali minerali e proteine?

I carboidrati hanno il compito fondamentale di mantenere adeguati livelli di glucosio durante l’esercizio fisico e di reintegrare il glicogeno muscolare al termine dello sforzo.
Le proteine, invece, sono fondamentali per il rispristino della massa muscolare e i lipidi vengono utilizzati come fonte energetica di riserva soprattutto negli sport di resistenza e di lunga durata. Infine, i sali minerali e vitamine sono cofattori delle varie attività metaboliche che avvengono all’interno del nostro organismo e un loro deficit può comportare anche una diminuzione della performance e scompensi, come ad esempio cali energetici e crampi.

Quanta acqua bisogna bere?

È  bene ricordare quanto sia fondamentale una corretta idratazione con un adeguato introito di acqua, che in un organismo che pratica attività fisica si aggira intorno ai 30-45 ml per Kg di peso corporeo. Quindi, ad esempio, per individuo di 70 kg si tratta di
circa 2100 ml di acqua al giorno.

Quanto può variare l’alimentazione a seconda dell’orario in cui si fa sport?

Risulta fondamentale strutturare un corretto piano alimentare tenendo conto della tipologia di sport scelto e soprattutto degli orari degli allenamenti. Di seguito alcuni esempi di combinazioni di alimenti per la gestione di un allenamento fitness in palestra nei dei diversi momenti della giornata: