Puoi farcela: Costruisci un Tavolino
Lista dei materiali

Lista dei materiali

Per poterlo fare, al link sono disponibili  le istruzione di montaggio complete con tutti i materiali e gli strumenti necessari per la costruzione. Puoi anche guardare le istruzioni video passo passo dal nostro laboratorio PARKSIDE. Puoi farcela!

Il video tutorial

Come costruire uno scaffale

Guarda il video e scopri com'è facile costruire uno scaffale per il tuo salotto. Oppure segui qui sotto le istruzioni step by step.

Preparazione

Step 1

Materiale

Posa correttamente tutti i pannelli. Poi, misura le lunghezze necessarie e traccia delle linee di taglio servendoti della squadra professionale e della matita.

Suggerimento:
Prendi in considerazione un paio di centimetri aggiuntivi del materiale per i tagli obliqui nei listelli. È difficile tagliare un angolo alla massima
precisione!

Step 2

Taglio

Per tagliare i componenti, utilizza preferibilmente una sega circolare manuale o da tavolo. Regola il fermo parallelo con precisione.

Suggerimento:
Se la profondità della guida della sega circolare manuale non è sufficiente, serviti di un listello diritto come guida e fissalo con un paio di morse aggiuntive al pannello.

Step 3

Prima di eseguire tagli obliqui nei montanti dei ripiani, ovvero le “gambe” della scaffalatura, realizza i fori per i tasselli in legno. A tal fine, disegna traccia delle linee esattamente al centro del lato frontale dei listelli.

Attenzione: i fori devono essere sufficientemente profondi, affinché i tasselli possano essere inseriti abbastanza a fondo dopo che è stato eseguito il taglio obliquo.

Step 4

Ora, esegui dei fori in ciascun listello che andrà a finire dietro i ripiani della scaffalatura. Qui la scaffalatura sarà intassellata alla parete in un secondo momento.

Poi, ci sono quattro fori nella metà inferiore dei listelli, per poterla avvitare al ripiano della scaffalatura.

Step 5

I listelli corti sul lato hanno rispettivamente due fori in basso, al fine di avvitarli al ripiano dello scaffale, e due al centro per poterli fissare ai montanti degli scaffali.

È preferibile usare un trapano a colonna

Step 6

I quattro angoli a 90° nei montanti dei ripiani sono realizzati con due tagli obliqui da 45°. A tale scopo, posiziona la sega per tagli obliqui multifunzione a 45° ed effettua un taglio obliquo sull’estremità dei listelli.

Step 7

Ora ritaglia entrambi i lati dei listelli lunghi a un angolo di 45°. Esegui la stessa operazione con il lato posteriore dei listelli corti. Questo è il lato che più tardi sarà rivolto verso la parete.

Step 8

Per concludere, ritaglia i ripiani della scaffalatura sulla tua sega circolare da tavolo. A tal fine, imposta con precisione il fermo parallelo e solleva la lama
della sega fino a quando i denti superiori sporgono dal tuo pannello.

Suggerimento:
Mentre utilizzi la sega, posizionati a lato della macchina e fai scorrere il pannello tra il fermo e la lama della sega sempre servendoti del cursore.

Step 9

Ora disponi di tutti i componenti e dei materiali di montaggio e possiamo iniziare.

Ripiani

Step 10

Posa i listelli dei ripiani nella sequenza corto, lungo, corto uno accanto all’altro, l’ultimo con il lato esterno rivolto verso l’alto.
Successivamente, collega i tre listelli a ciascun fermo con del nastro adesivo.

Step 11

Ora, ribalta il gruppo e incolla entrambi gli angoli obliqui in base alle indicazioni del produttore. Una passata di colla deve essere applicata anche sul
bordo inferiore del telaio del listello.

Step 12

Unisci perpendicolarmente il telaio alle cerniere con nastro adesivo e poggialo sui ripiani.

Suggerimento:
Fissa il telaio prima con due o tre strisce di nastro adesivo sul ripiano, di modo che rimanga in posizione fino all’avvitatura. Rimuovi immediatamente la colla fuoriuscita con un panno umido.

Step 13

Ora fissa con le viti i listelli delle mensole al ripiano della scaffalatura. I listelli sono già stati forati in precedenza.

Suggerimento:
Svasa leggermente i fori per le teste delle viti, di modo che non possano essere di disturbo in un secondo momento.

Step 14

Una volta che tutti i listelli sono stati incollati ai rispettivi ripiani e avvitati, dovrai attendere che la colla abbia fatto completamente presa.

Superfici

Step 15

Levigatura

Per una finitura perfetta, leviga il legno una volta con delicatezza servendoti della grana 120, poi esegui una seconda levigatura con la grana 150 e, per concludere, utilizza la grana 180 sui componenti in legno.

In questa sede, rimuovi anche i residui di colla dalle superfici. Per tutte le superfici prendi la levigatrice eccentrica e per i listelli laterali sottili e per rompere i bordi prendi l’attrezzo multifunzione ricaricabile 4 in 1 con la piastra levigatrice a delta.

Step 16

Trattamento

Prima di montare la scaffalatura sulla parete, ti consigliamo di proteggere tutte le superfici del legno con olio per legno (cera per legno, lucido o vernice).

Puoi applicare l’olio con un pennello imbevuto e lasciarlo assorbire come da indicazioni del produttore. L’olio che non viene assorbito può essere rimosso con un panno che non rilasci pelucchi.

Suggerimento:
Poi, metti il panno di olio in un contenitore sigillato ermeticamente oppure in un
secchiello di acqua, poichè può prendere fuoco spontaneamente.

Montaggio

Step 17

Unire gli scaffali

Se le superfici sono asciutte, monta i ripiani tra i rispettivi montanti. Posiziona i ripiani alla distanza desiderata tra i montanti e allineali.

Step 18

Ora, esegui dei fori con l’avvitatore a batteria attraverso il listello nel montante. Successivamente, avvita il ripiano e il montante. Esegui la stessa operazione con ciascun ripiano su entrambi i lati.

Step 19

Aggiungere gli scaffali

Posiziona il tuo scaffale sulla parete e contrassegna, mediante i fori nei distanziali posteriori, le sedi dei fori per i fori dei tasselli sulla parete.

Suggerimento:
La livella è di aiuto in sede di allineamento dello scaffale.

Metti lo scaffale a lato e procedi con il rilevatore multifunzione lungo le sedi dei fori sulla parete, per avere la certezza che all’interno non vi siano cavi elettrici o tubature dell’acqua.

Step 20

Con il martello pneumatico a batteria oppure l’inserto dell’avvitatore dell’attrezzo multifunzione ricaricabile 4 in 1 (a seconda del materiale della
parete), esegui adesso i fori per i tasselli nella parete.
Successivamente, passa l’aspiratore a umido/secco in corrispondenza dei fori.

Step 21

Come ultimo passaggio, inserisci i tasselli corrispondenti nei fori e avvita il tuo nuovo scaffale.

Finito. Ce l'hai fatta!

Fantastico! La tua scaffalatura si presenta proprio bene sulla parete! Manca soltanto un ultimo passaggio: riordina il tuo ambiente di lavoro e pulisci accuratamente gli attrezzi.
In questo modo, funzioneranno alla perfezione anche in occasione del tuo prossimo progetto.
Ora, è giunto il momento di appoggiarci bomboniere, i tuoi libri preferiti e tutto ciò che può trovare spazio nel tuo nuovo scaffale. Buon divertimento!